Social Network: ripensare alla produttività – Seconda parte

Nella prima parte del post di Steve Pavlina  – che, ricordo, ho diviso in tre perché molto lungo – l’autore si chiede se i social network siano dannosi per la produttività, cioè se siano una perdita di tempo.

La risposta è “dipende”. Da che uso se ne fa. Numerosi sono i vantaggi che siti come Facebook e Twitter possono offrire, a determinate condizioni.

Se non avessi ancora letto la prima parte, ti consiglio di farlo ora, cliccando qui, prima di procedere oltre nella lettura.

Nella seconda tranche, che propongo qui di seguito, Pavlina si sofferma sull’altra faccia medaglia. E ci racconta quali sono gli svantaggi di utilizzare i social network.

Buona continuazione di lettura.

Social Networking: ripensare alla produttività – Seconda parte

(testo di Steve Pavlina – traduzione di Enrica Orecchia)

Continua la lettura di Social Network: ripensare alla produttività – Seconda parte

Social Network: ripensare alla produttività – Prima parte

Sono sicura che non hai perso il post di ieri, I social network danneggiano la produttività?  in cui ti anticipavo che a breve sarebbe apparsa la traduzione del lungo articolo di Steve Pavlina sul rapporto tra social  networking e produttività.

Come promesso, qui di seguito trovi la prima parte, nella mia traduzione in italiano integrale, fedele e, soprattutto, gratuita. Il testo tradotto è inedito, cioè non è contenuto in nessuno degli e-book già pubblicati o di prossima pubblicazione.

A proposito, se vuoi approfondire l’argomento leggendo tutti i post di Steve Pavlina sulla produttività, stai all’occhio, perché fra poco esce l’e-book che li contiene “Aumenta la produttività – con i consigli di Steve Pavlina”.

Continua la lettura di Social Network: ripensare alla produttività – Prima parte

I social network danneggiano la produttività?

In attesa che sia pubblicato il mio prossimo e-book “Aumenta la produttività – con i consigli di Steve Pavlina”, in cui sarà possibile leggere i preziosissimi consigli dell’autore, cominciamo a introdurre l’argomento. E lo facciamo da un’angolatura particolare, quella del rapporto tra social network e  produttività.

Gli ultimi dati disponibili (2016) ci dicono che una persona dedica in media ogni mese 14 ore e nove minuti a Facebook, tre ore e 44 minuti a Instagram (un dato cresciuto in maniera esponenziale rispetto all’anno precedente), due ore e 28 minuti a Snapchat, che batte di stretta misura YouTube con due ore e 17 minuti. Seguono i tempi dedicati agli altri social che, se volete approfondire l’argomento, trovate qui, nel post di Vincos Blog.

Continua la lettura di I social network danneggiano la produttività?

Liberati dalle relazioni tossiche

Nell’ultimo post pubblicato, a fine luglio – a proposito, ben rientrato dalle ferie, sappi che gli aggiornamenti al blog riprendono ora! – hai trovato la traduzione integrale di un post pubblicato sul blog originale di Steve Pavlina.  Se ultimamente hai cominciato a seguire questo blog, saprai che una volta al mese ti regalo la traduzione di un post completo e inedito, cioè non inserito in alcun e-book. Se quindi acquisti, o hai intenzione di acquistare, qualche e-book, non dovrai preoccuparti di trovare contenuti duplicati.

Il post che cito sopra tratta di relazioni con le persone che hanno comportamenti irrazionali, cioè con comportamenti privi di logica, almeno ai nostri occhi. Come scrive Pavlina, però, tutti siamo provvisti di un lato irrazionale. Non solo, questo lato irrazionale pretende il suo spazio.

Continua la lettura di Liberati dalle relazioni tossiche

Le persone irrazionali ti indispongono? Il motivo ti sorprenderà

Eccoci al secondo appuntamento con il post gratuito del mese, da me tradotto integralmente in italiano e omaggiato ai lettori di questo blog! Se hai perso il primo, clicca qui per leggerlo. Anche questa volta ho scelto un articolo che parla delle relazioni con gli altri, probabilmente uno degli argomenti preferiti di Pavlina, sicuramente uno dei più trattati, in quanto – come afferma lui stesso – confrontarci con gli altri è uno dei più proficui modi per crescere come persone.

Abbandonati i toni vacanzieri del precedente articolo su come creare rapporti piacevoli con persone con cui trascorrere le ferie e le festività, passiamo ora a focalizzarci sulle relazioni complicate: in particolare quelle con le persone irrazionali, che si comportano in modo illogico e irritante.

In un prossimo post troverai inoltre i titoli dei miei e-book che approfondiscono gli argomenti di cui qui hai un assaggio.

Ecco il post.

Continua la lettura di Le persone irrazionali ti indispongono? Il motivo ti sorprenderà